Informativa Rapporti di Mancato Pagamento Pedaggio

Qualora non venga corrisposto il pedaggio dovuto (interamente o in parte), verrà emesso un rapporto di mancato pagamento, il quale riporta i dati del veicolo (classe e targa), i dati del transito (data, ora, casello di uscita e laddove disponibile il casello di entrata) e l’importo da pagare.

L’importo dovuto potrà essere pagato, senza alcuna maggiorazione, entro e non oltre 15 giorni dalla data di emissione. Qualora il pagamento venisse effettuato oltre il termine indicato, l’importo dovrà essere maggiorato di € 2,58 per oneri di accertamento (art. 176/11 bis, Codice della Strada).

Nel caso in cui non venga effettuato il pagamento verranno attivate le procedure di recupero previste, compreso l’utilizzo dell’art. 373 del regolamento di esecuzione e di attuazione del Codice della Strada, con il conseguente aggravio delle spese a carico del debitore.

 

Si avverte che in caso di omesso pagamento di quanto indicato, gli atti relativi verranno trasmessi alla Sezione Polizia Stradale competente per la conseguente contestazione delle sanzioni amministrative di cui all’art. 176/11° e 21° comma del Codice della Strada per l’accertata violazione dell’obbligo di pagamento del pedaggio autostradale (che prevede il pagamento di una somma da € 87.00 ad € 345.00 e la decurtazione di 2 punti dalla patente di guida dell’effettivo trasgressore).

 

Modalità di pagamento

Il pagamento potrà essere effettuato:

  • on-line, con Carta di credito, collegandosi all’indirizzo: https://www.autoviapadana.it/autovia-padana-paga-online/ (circuiti accettati: Visa, Mastercard, Diners, American Express).;
  • nei Centro Servizi – Punto Blu di Autovia Padana S.p.A., presso i caselli di Cremona e Brescia Centro, o delle Società convenzionate (Milano Serravalle – Milano Tangenziali S.p.A., SALT p.A. – Tronco Ligure Toscano, SALT p.A. – Tronco Autocisa, SATAP S.p.A. – Tronco A4 Torino-Milano, SATAP S.p.A. – Tronco A21 Torino-Alessandria-Piacenza, Società Autostrade Valdostane S.p.A., Autostrada dei Fiori S.p.A. – Tronco A10, Autostrada Torino-Ivrea-Valle d’Aosta S.p.A., Autostrada dei Fiori S.p.A. – Tronco A6, Società Italiana Traforo Autostradale Frejus S.p.A., Asti-Cuneo S.p.A., Società di progetto Autovia Padana S.p.A., Società di progetto BreBeMi S.p.A., Tangenziale Esterna S.p.A.);
  • in contanti presso le stazioni autostradali di Autovia Padana S.p.A. o delle Società convenzionate (vedi sopra);
  • a mezzo bonifico bancario sul c/c intestato ad: Autovia Padana S.p.A. presso Poste Italiane: IBAN IT44F0760111400001041023977 – BIC BPPIITRRXXX (trascrivendo nella causale la targa veicolo e il numero mancato pagamento indicati);
  • tramite conto corrente postale 001041023977 intestato a Società di Progetto Autovia Padana S.p.A. – Sede operativa Località San Felice – Cremona (trascrivendo nella causale del bollettino la targa veicolo e il numero mancato pagamento indicati).

Per ogni ulteriore informazione l’Ufficio Pedaggio è contattabile tramite:
E-mail: rmpp.ap@autoviapadana.it
Tel.: (+39) 0372 473.572 – 214